Tirocinio curriculare studente Conservazione beni culturali - Comune di Fusignano

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Tirocinio curriculare studente Conservazione beni culturali  

Tirocinio curriculare studente Conservazione beni culturali

COMUNICATO STAMPA

Fusignano, 30 gennaio 2014

FUSIGNANO: CITTADINANZA ATTIVA CON TIROCINI E SERVIZIO CIVILE L’opportunità sta fruttando a una studentessa di Ravenna una tesi su Arcangelo Corelli

Una tesi su Arcangelo Corelli: è questo l’obiettivo di una studentessa universitaria che ha scelto di fare il proprio tirocinio curriculare presso il Comune di Fusignano. A inizio dicembre 2013 l’Università di Bologna ha infatti attivato una convenzione con il Comune per permettere ai propri iscritti di arricchire gli studi negli uffici delle pubbliche amministrazioni.

L’occasione è stata colta al volo da una ragazza della facoltà di Conservazione dei beni culturali di Ravenna, ora impegnata nel riordino di tutto il materiale che dovrà documentare l'Anno Corelliano, attraverso un dossier che, partendo dalle prime fasi preparatorie di alcuni anni fa, arriva all’organizzazione delle iniziative future, per mettere in atto le proposte emerse dall'ultimo congresso “Arcomelo 2013”. La studentessa sta dedicando a Fusignano una mattina alla settimana (nei restanti giorni frequenta le lezioni), per un totale di 150 ore equivalenti a sei crediti formativi universitari. Oltre agli studi su Corelli, la tirocinante collabora anche all’organizzazione eventi che l’assessorato alla cultura sta preparando.

“Questa esperienza, insieme al Servizio civile volontario, quest’ultimo in atto dall’inizio del 2014 in cinque sedi comunali accreditate, vuole essere un esempio di come all’interno dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna si tenda a incrementare una rete di supporto volontario per le attività culturali - ha sottolineato il sindaco di Fusignano Mirco Bagnari -, incentivando le forme di cittadinanza attiva”.

La sede di svolgimento del tirocinio curriculare può essere scelta direttamente dallo studente, su suggerimento dei docenti o su consiglio dell'Ufficio tirocini dell'ateneo. Le modalità di svolgimento sono concordate con l'organizzazione ospite. Per gli studenti lavoratori o per coloro che hanno svolto il servizio civile c’è inoltre la possibilità che queste attività siano riconosciute come tirocinio.

Accedendo alla pagina https://tirocini-studenti.unibo.it , gli studenti iscritti all’Università di Bologna (l’unico ateneo al momento con il quale i Comuni della Bassa Romagna hanno attivato la convenzione) possono consultare l'elenco di tutte le strutture convenzionate e prenotare il proprio tirocinio. Per utilizzare il servizio è necessario autenticarsi inserendo le stesse username e password valide per accedere a tutti i servizi informatici messi a disposizione dall'ateneo.

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 34898

Mail ufficiostampa@unione.labassaromagna.it

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse