Manutenzione degli argini del Senio - Comune di Fusignano

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Manutenzione degli argini del Senio  

Manutenzione degli argini del Senio

COMUNICATO STAMPA

Fusignano, 11 luglio 2016

FUSIGNANO E ALFONSINE: AL VIA LAVORI DI MANUTENZIONE

SUGLI ARGINI DEL FIUME SENIO Il progetto prevede lo sfalcio e il taglio di vegetazione e la riprofilatura e la ripresa di frane

Il Servizio area Reno e Po di Volano (ex Servizio tecnico bacino Reno) dell’Agenzia regionale per la Sicurezza e la Protezione civile ha consegnato il 6 luglio i lavori di sfalcio e riprofilatura del fiume Senio nei comuni di Fusignano e Alfonsine. Il progetto prevede lo sfalcio e il taglio di vegetazione delle aree golenali e arginali del Senio, nonché la riprofilatura e la ripresa di frane in tratti saltuari del torrente nei due comuni. I lavori dureranno 225 giorni.

Questo intervento si colloca all’interno di un contesto più ampio di lavori di sistemazione del tratto arginato del torrente Senio che il Servizio ha programmato e progettato nel corso del 2015. Si è già intervenuti per il consolidamento dell’argine sinistro del torrente mediante la realizzazione di diaframmi plastici nel comune di Cotignola, attualmente si stanno svolgendo lavori di scavo e riprofilatura per il ripristino dell'officiosità idraulica anche dell'alveo di magra nel tratto tra il ponte della provinciale 19 e il ponte della diramazione A14 dir.

I lavori consegnati proseguiranno le attività di sfalcio e riprofilatura iniziate questa primavera nel comune di Fusignano con un intervento di somma urgenza, resosi necessario per ovviare agli effetti negativi causati dalla bioturbazione del corpo arginale a opera di istrici e volpi che nella costruzione delle loro tane producono vere e proprie interruzioni strutturali dell’argine, dando vita a canali e cunicoli che diventano vie preferenziali per l’infiltrazione dell’acqua in caso di piena.

L’impresa esecutrice (Cav. Emilio Giovetti di Modena) sarà affiancata dall’impresa subappaltatrice Cib srl di Bologna, che vanta un parco mezzi in grado di eseguire le lavorazioni previste lavorando dalla golena senza necessità di intervenire sulle sponde.

L’inizio dei lavori è stato comunicato a tutte le imprese agricole che attingono acqua nel tratto interessato.

“È necessaria, in questo contesto, la massima collaborazione da parte degli agricoltori - ha ricordato il sindaco Nicola Pasi - per la rimozione dei cavi elettrici e delle pompe che ingombrano argini e golene, ma anche della cittadinanza che per la durata dei lavori dovrà evitare gli ingressi nelle aree di cantiere, scegliendo percorsi alternativi per le passeggiate o il footing. La collaborazione di tutti consentirà alle imprese di svolgere i lavori programmati nel tempo e nei modi previsti. Si tratta di un intervento determinante per la messa in sicurezza del territorio che la comunità fusignanese auspicava e sollecitava da tempo, dunque è per me e per tutta l’Amministrazione comunale motivo di grande soddisfazione vedere partire i lavori”.

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 011840

Mail ufficiostampa@unione.labassaromagna.it

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse