M'illumino di meno- bambini e ragazzi all'insegna della sostenibilità - Comune di Fusignano

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - M'illumino di meno- bambini e ragazzi all'insegna della sostenibilità  

M'illumino di meno- bambini e ragazzi all'insegna della sostenibilità

FOTONOTIZIA

Lugo, 13 febbraio 2015

UNIONE: “M’ILLUMINO DI MENO”,

BAMBINI E RAGAZZI ALL’INSEGNA DELLA SOSTENIBILITÀ

Questa mattina al PalaBanca di Lugo le premiazioni del concorso

“Spegniamo lo spreco, accendiamo il risparmio”

Si sono svolte questa mattina al Palabanca di Lugo le premiazioni della seconda edizione del concorso a premi “Spegniamo lo spreco, accendiamo il risparmio” , nell’ambito del progetto nazionale “M’illumino di meno”, creato e lanciato nel 2005 dalla trasmissione di Radio 2 “Caterpillar”. Quest'anno il concorso, svoltosi nell’anno scolastico 2013/2014 ha visto coinvolte 76 classi delle scuole elementari e medie dei nove Comuni della Bassa Romagna. La prima classificata al concorso è risultata la scuola media dell’istituto comprensivo “Luigi Battaglia” di Fusignano, seguita dalla scuola elementare di Massa Lombarda. La premiazione è stata ripresa e trasmessa da Lepida TV, la Tv digitale della Regione Emilia-Romagna. Ai vincitori sono stati consegnati dei kit didattici per esperimenti sul tema dell'energia, per arricchire i laboratori della scuola.

Questa mattina tutti i Comuni si sono collegati in diretta tramite il web , così tutti gli studenti partecipanti all’iniziativa hanno potuto assistere alla cerimonia dalle rispettive sedi municipali o dalle sedi scolastiche. Inoltre, gli studenti in tutte le sedi hanno partecipato all’attività ludico-didattica Consumabile - Imparare a stare al mondo è un gioco .

“Queste attività ci aiutano a costruire una consapevolezza maggiore per quel che riguarda la sostenibilità ambientale - ha commentato Davide Ranalli, sindaco di Lugo e vicepresidente dell’UCBR -. Ci insegnano un nuovo modo di abitare il nostro Pianeta”.

“Investire nelle nuove generazioni è indispensabile e siamo felici dell’entusiasmo che è stato riposto nell’iniziativa di oggi. Il tema del risparmio energetico è un asse portante degli impegni dell’Unione - ha dichiarato Nicola Pasi, sindaco di Fusignano con delega alle Politiche economiche, Commercio e Turismo per l’Unione -. La sfida ambientale deve essere affrontata dall’intera comunità, serve la collaborazione di tutti i cittadini, le imprese e le associazioni affinché gli sforzi possano ripagare: e proprio perché è una sfida che riguarda tutta la comunità abbiamo scelto di partire con le scuole”.

M’illumino di meno è la più grande iniziativa dedicata al risparmio energetico in Italia. Due i target principali dell’edizione di quest’anno: coinvolgere le scuole, per massimizzare la sensibilizzazione delle nuove generazioni, e celebrare l’invenzione delle luci a led, i cui inventori (i giapponesi Isamu Akasaki, Hiroshi Amano e Shuji Nakamura), hanno ricevuto nel 2014 il premio Nobel per la fisica. Inoltre, il 2015 è stato proclamato dall’ONU “Anno della Luce”.

Per l’elenco completo delle iniziative legate a “M’illumino di meno, consultare il link http://www.labassaromagna.it/Unione-dei-Comuni/News/M-illumino-di-Meno-Venerdi-13-febbraio-2015 . Le iniziative nella Bassa Romagna per “M’illumino di meno” sono organizzate dal CEAS dell’UCBR con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 34898

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse