In esposizione al Granaio le foto della terza edizione del concorso Il tempo delle donne - Comune di Fusignano

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - In esposizione al Granaio le foto della terza edizione del concorso Il tempo delle donne  

In esposizione al Granaio le foto della terza edizione del concorso Il tempo delle donne

COMUNICATO STAMPA

Lugo, 3 marzo 2016

FUSIGNANO: IN MOSTRA AL GRANAIO LE FOTO

DELLA TERZA EDIZIONE DEL CONCORSO “IL TEMPO DELLE DONNE” Sabato 5 marzo alle 15 l’inaugurazione, con presentazione del libro “Donne, diritto, diritti”

Sabato 5 marzo alle 15 al centro culturale “Il Granaio” di Fusignano, in piazza Corelli 16, inaugura la mostra della terza edizione del concorso fotografico “Il tempo delle donne”. L’esposizione sarà occasione per ammirare il caleidoscopio di immagini che rappresentano la molteplicità che caratterizza il tempo delle donne, sia come trascorrere delle fasi della vita, sia come ricerca di equilibrio tra impegno, cura e divertimento nel presente di ognuna.

All’inaugurazione saranno presenti il sindaco di Fusignano Nicola Pasi, l’assessore comunale alle Pari opportunità Lorenza Pirazzoli e la consigliera di parità della Provincia di Ravenna, Sonia Alvisi. Per l’occasione sarà presentato il libro “Donne, diritto, diritti” (Giappichelli, Torino 2015); si tratta di uno studio a più voci sugli aspetti giuridici e sociali relativi alla parità di genere in tutte le sue declinazioni (culturale, formativa, lavorativa) e sulla violenza contro le donne; interverranno Thomas Casadei dell’Università di Modena e Reggio Emilia, curatore del volume; l’avvocata Barbara Spinelli; Roberta Mori, presidente della Commissione regionale per la parità e i diritti delle persone. Dopo l’inaugurazione, alle 17, ci saranno le premiazioni dei vincitori del concorso fotografico “Il tempo delle donne”.

Il numero dei partecipanti ha registrato quest’anno un considerevole incremento, passando dai 100 dello scorso anno a 190, di cui 43 nella categoria Junior, provenienti da tutta Italia, isole comprese. Tra le oltre 600 foto arrivate la giuria, riunitasi sabato 30 gennaio, ha selezionato le tre foto vincitrici per ciascuna categoria (Senior, dai 26 anni in poi, e Junior) e le 70 foto che saranno esposte alla mostra allestita al Granaio, che si protrarrà fino al 27 marzo.

Il concorso è stato organizzato dall’associazione Artemide - Donne della Bassa Romagna, in collaborazione con il fotoclub Controluce di Alfonsine e con il patrocinio del Comune di Fusignano, dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali - Ufficio della consigliera di parità.

“Questa edizione ha registrato un bel successo, con un numero più che raddoppiato delle opere in concorso, tutte di buon livello interpretativo e tecnico - ha dichiarato Valentina Contadini, presidente dell’associazione Artemide -. Particolare soddisfazione va espressa per la buona percentuale dei concorrenti della categoria Junior (22,6%, contro 11% dello scorso anno) e delle partecipanti donne, il 56% del totale, in maggioranza in entrambe le categorie, e in controtendenza rispetto alle edizioni precedenti”.

L'associazione Artemide, nata nel 2010, opera per conseguimento delle pari opportunità delle donne e degli uomini nel mondo del lavoro e comunque in ogni relazione sociale, per la promozione e la tutela della dignità, dell’integrità e dell’identità femminile. Intende porre l’accento su quelle rivoluzioni non mancate, ma sospese, senza un vero punto di arrivo e una propria continuità: una di queste è la rivoluzione culturale, che fa comprendere l’essere femminile nella sua interezza.

La mostra, a ingresso libero, rimarrà aperta fino a domenica 27 marzo, visitabile il sabato dalle 15 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per ulteriori informazioni, consultare il sito internet www.labassaromagna.it , oppure inviare una email a iltempodelledonne@virgilio.it .

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 011840

Mail ufficiostampa@unione.labassaromagna.it

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse