Il Caffè dei genitori 2017 speciale adolescenza - Comune di Fusignano

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Il Caffè dei genitori 2017 speciale adolescenza  

Il Caffè dei genitori 2017 speciale adolescenza

COMUNICATO STAMPA

Lugo, 22 febbraio 2017

UNIONE: L'ADOLESCENZA TRA NORMALITÀ E RISCHIO,

RIPRENDE IL CICLO DI INCONTRI “IL CAFFÈ DEI GENITORI” Gli appuntamenti si terranno a Cotignola il 2 marzo e il 9 maggio e a Lugo il 7 marzo e l’11 aprile

Il 21 marzo una serata dedicata alle relazioni in rete tra pericoli e opportunità, al Granaio di Fusignano

È in arrivo il “Caffè dei genitori” edizione 2017, un ciclo di quattro incontri che si terranno a Lugo e a Cotignola dedicati ai genitori di ragazzi adolescenti. L’iniziativa offre un’opportunità per riflettere sul proprio stile educativo; in particolare, saranno affrontati i comportamenti a rischio nell’adolescenza. Saranno presente agli incontri Chiara Lunardi, psicologa psicoterapeuta coordinatrice del centro “Volo a vela” del Servizio dipendenze patologiche di Lugo e il Gruppo AMA - Genitori in adolescenza.

Il ciclo di incontri è stato presentato mercoledì 22 febbraio in conferenza stampa al Salone Estense della Rocca di Lugo. per l’occasione sono intervenuti: Pasquale Montalti, assessore all’Integrazione socio-sanitaria del Comune di Lugo; Barbara Nannini, assessora alle Politiche sociali e per la salute del Comune di Cotignola; Lorenza Pirazzoli, vice sindaco del Comune di Fusignano; Darvà Verità, coordinatrice del Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna; Silvia Zoli, coordinatrice dell’Ufficio di Piano per l'integrazione socio-sanitaria dell’Ucbr; Chiara Lunardi, psicologa psicoterapeuta coordinatrice del Centro volo a vela del Servizio dipendenze patologiche di Lugo. Erano inoltre presenti alcuni membri del gruppo Ama - Genitori in adolescenza e i titolari dei locali Eno’ di Lugo e Circolo Campagnolo di Cotignola.

Gli spazi individuati per il Caffè dei genitori sono due: l’enoteca Eno’, in via Magnapassi 30 a Lugo, e il Circolo Campagnolo, in via Roma 46 a Cotignola; i locali sono stati individuati grazie alla disponibilità dei gestori in occasione dei gruppi di lavoro del percorso partecipativo “LaBassaRomagna2020”, avviati nel 2014.

Le serate avranno tutte inizio alle 20.30 e si terranno a Cotignola giovedì 2 marzo e martedì 9 maggio e a Lugo martedì 7 marzo e martedì 11 aprile . I temi trattati nel corso dei Caffè saranno: “Identità in adolescenza e comportamenti a rischio” (2 marzo al Circolo Campagnolo), “Alcol: uso e abuso" (7 marzo da Enò), “Sostanze e dipendenze” (11 aprile da Enò), “Le parole per dirlo; emozioni e alfabetizzazione emotiva in adolescenza” (9 maggio al Circolo Campagnolo).

L’iniziativa rientra nell’ambito del più ampio progetto “Con i genitori”, attivo sul territorio della Bassa Romagna da diversi anni, che si articola in incontri diversificati per temi e bisogni con l'obiettivo di offrire uno spazio e un tempo per riflettere sull'essere madre e l'essere padre in una società che muta. Il progetto nasce e si sviluppa attraverso una forte collaborazione tra numerose realtà: collaborano infatti il Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, gli Assessorati alle Politiche familiari, il Coordinamento pedagogico, i servizi sociali, l’Ausl della Romagna - distretto di Lugo (consultorio giovani, ospedale, pediatria di comunità e pediatri di libera scelta, Sert), le biblioteche, le associazioni di volontariato del territorio.

Agli incontri del Caffè dei genitori si affianca la serata "Adolescenti connessi, le relazioni in rete tra pericoli e opportunità" , che si terrà martedì 21 marzo alle 20.30 al centro culturale "Il Granaio" a Fusignano, in piazza Corelli 16. Interverranno Giovanni Fontanieri, ispettore della Polizia di Stato, e Gianni Gozzoli, direttore artistico di Radio Web Sonora e del Servizio Giovani dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Proprio nel corso delle serate 2016 del "Caffè dei genitori" è emerso l'interesse ad approfondire i temi connessi all'utilizzo da parte dei figli adolescenti dei social media e di internet prevenendo i rischi legati ad un uso improprio di questi strumenti, quali il cyberbullismo, l’adescamento da parte di sconosciuti, truffe e altro.

“Lo scorso anno abbiamo riscontrato una grande partecipazione, con una media di quaranta genitori per incontro - sottolinea Darva Verità -. Le tematiche scelte per gli appuntamenti di quest’anno sono state scelte anche in base alle esigenze emerse nel 2016”.

“Questi incontri sono particolarmente utili perché ci permettono di farci forza a vicenda - hanno testimoniato i genitori del gruppo Ama -. La condivisione delle problematiche ci consente di sentirci meno soli e quindi di trovare gli stimoli necessari ad affrontare i problemi”.

Per partecipare agli incontri è obbligatoria la prenotazione . Per ulteriori informazioni e prenotazioni rivolgersi al Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, telefono 054538397, oppure 366 6156306, email centrofamiglie@unione.labassaromagna.it .

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 011840

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse