Alluvione di febbraio, sospensione del pagamento dei tributi fino al 16 ottobre 2015 - Comune di Fusignano

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - News - Alluvione di febbraio, sospensione del pagamento dei tributi fino al 16 ottobre 2015  

Alluvione di febbraio, sospensione del pagamento dei tributi fino al 16 ottobre 2015

Sono sospesi i versamenti e gli adempimenti tributari nei confronti dei contribuenti dell’Emilia-Romagna colpiti dagli eventi atmosferici che si sono verificati dal 4 al 7 febbraio 2015  e che hanno subito danni tali da far sì che l'autorità comunale dichiarasse lo stato di inagibilità , anche temporanea, della propria abitazione, studio professionale, impresa.

Lo stabilisce un decreto firmato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze. La sospensione, che interessa gli adempimenti e i pagamenti con scadenza compresa tra il 4 febbraio e il 30 settembre 2015 , riguarda anche i versamenti derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e gli accertamenti esecutivi.

La sospensione si applica alle persone fisiche e alle imprese , anche in qualità di sostituti di imposta, che nei giorni dell’alluvione avevano la residenza, oppure la sede operativa o la sede legale nei territori dei Comuni colpiti dal maltempo e indicati nel Decreto. I sostituti di imposta sono comunque tenuti ad operare e versare le ritenute effettuate.

Il beneficio non è però automatico:  l'interessato deve presentare una richiesta al Comune, contenente la dichiarazione di inagibilità , anche temporanea, certificata dall'autorità comunale, della propria abitazione, dello studio professionale, dell’azienda o dell’impresa.

I principali versamenti oggetto di sospensione riguardano Irpef, Ires, Iva, Irap e, come precisato dalla Regione Emilia-Romagna anche Imu, Tasi e bollo auto. La sospensione non riguarda invece i contributi previdenziali e assistenziali e le ritenute di acconto, che vanno quindi versate nei termini ordinari.

Gli adempimenti e i versamenti sospesi devono essere effettuati entro il 16 ottobre 2015 in un’unica soluzione.

ELENCO DEI TERRITORI DELL'UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA  

Individuate ai fini della richiesta di sospensione del versamento dei tributi a seguito delle avversità atmosferiche del 5 e 6 febbraio 2015:

Comune di Alfonsine

  • Alfonsine capoluogo
  • Fiumazzo
  • Taglio Corelli

Comune di Bagnacavallo

  • Bagnacavallo zona residenziale ricadente nell'area di Via Redino/Via Bandiera/Via Caravita/Via Santerno e zona artigianale Via Boncellino e Via S. Gervasio
  • Villanova
  • Villa Prati

Comune di Conselice

  • Conselice esclusa l'area urbana del capoluogo

Comune di Fusignano

  • Maiano Monti

Comune di Lugo

  • Lugo abitato
  • San Lorenzo

Comune di Massa Lombarda

  • Massa Lombarda abitato
  • Fruges (Via Mameli, Via Maggio e Via IV Novembre)

Per ulteriori informazioni consultare il sito: http://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/argomenti/piani-sicurezza-interventi-urgenti/ordinanze-piani-e-atti-correlati-dal-2008/eccezionali-avversita-atmosferiche-verificatesi-nel-territorio-della-regione-emilia-romagna-nei-giorni-dal-4-al-7-febbraio-2015/eccezionali-avversita-atmosferiche-verificatesi-nel-territorio-della-regione-emilia-romagna-nei-giorni-dal-4-al-7-febbraio-2015  

 
Decreto 8 maggio 2015 (37kB - PDF)
 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse