Grande successo per la conferenza M'illumino di verde - Comune di Fusignano

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Grande successo per la conferenza M'illumino di verde  

Grande successo per la conferenza M'illumino di verde

Comunicato stampa

del 15 febbraio 2014

M’Illumino di Verde. La sostenibilità è già tra noi

"La nostra associazione sa essere critica ma anche dare merito delle azioni positive svolte dalle pubbliche amministrazioni e in questo caso possiamo dire che in questo territorio si è lavorato concretamente e si sono ottenuti risultati importanti ", così Pierpaolo Burioli, presidente provinciale di CNA Ravenna ha aperto la serata intitolata "M'illumino di verde: la sostenibilità è già tra noi " svoltasi presso l'auditorium Arcangelo Corelli di Fusignano giovedì sera, 13 febbraio.

"Un modo interessante ma non pesante " come ha sottolineato il Sindaco Mirco Bagnari "per affrontare i temi del risparmio e della riqualificazione energetica degli edifici" . La serata, coordinata da Monia Morandi ( responsabile CNA Industria Ravenna , consulente Ecipar e "facilitatrice" del progetto "Fusignano Green ") e da Mario Baldini, dell'associazione Primola di Cotignola , ha consentito al nutrito pubblico presente (composto da tecnici, imprenditori ma anche da cittadini curiosi ed interessati al tema) di conoscere interventi realizzati da aziende artigiane del territorio e rendersi conto concretamente di impegno, costi ma anche vantaggi tangibili derivanti dalla qualificazione energetica di edifici. Le ditte Celati Impianti, Energy Casa di Faenza, GEF, NOVIMA, CIICAI, OCM Clima hanno illustrato esperienze di interventi che hanno consentito di migliorare la classe energetica di edifici industriali e di civili abitazioni con consistenti risparmi. A volte, come nel caso di alcuni interventi attuati su impianti e sistemi di produzione, è bastato cambiare alcuni comportamenti e alcuni piccoli accorgimenti per ridurre i consumi di energia risparmiando alcune migliaia di euro all'anno. Mario Baldini ha svolto il ruolo di animatore ma anche di "cittadino non esperto" che, proprio in virtù di questa condizione, ha bisogno di acquisire nozioni, informazioni e di "chiarirsi le idee". Per questo, come è emerso durante la serata, il ruolo dei tecnici e dei professionisti è fondamentale per studiare le soluzioni "su misura" e più adatte alla singola realtà, allo scopo di ottenere i risultati migliori.

Fonte/Ufficio Stampa

Per Comune di Fusignano

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse